Studi di biologia cellulare e molecolare hanno consentito di raggruppare alcune malattie che riconoscono come denominatore comune un'alterata funzione della proteina GS alfa trasduttore del messaggio del recettotre cellulare al cAMP intracellulare. si tratta soprattutto di disordini endocriniin quanto la proteina GS alfa, che entra nel meccanismo di azione di molti ormoni (PTH, TSH, LH, FSH, GHRH, ACTH, ecc.) se alterata può essere causa di un alterato effetto ormonale. Queste malattie sono, peraltro, su base genetica in quanto l'alterata attività della proteina GS alfa è conseguente è conseguente ad un'anomala struttura della stessa ad opera di mutazioni del gene GNASI che (sito sul cromosoma 20q 13.1, composto da 13 esoni, lungo circa 20 kb) codifica per la subunità alfa della proteina Gs stimolante l'adenilciclasi. Vengono descritti prima i quadri clinici e gli aspetti genetici dei disordini endocrini da aumentata attività della GS alfa, successivamente quelli della ridotta attività.

Alterazioni della proteina Gs alfa, manifestazioni cliniche ed aspetti genetici

DE SANCTIS, Luisa;
2004

Abstract

Studi di biologia cellulare e molecolare hanno consentito di raggruppare alcune malattie che riconoscono come denominatore comune un'alterata funzione della proteina GS alfa trasduttore del messaggio del recettotre cellulare al cAMP intracellulare. si tratta soprattutto di disordini endocriniin quanto la proteina GS alfa, che entra nel meccanismo di azione di molti ormoni (PTH, TSH, LH, FSH, GHRH, ACTH, ecc.) se alterata può essere causa di un alterato effetto ormonale. Queste malattie sono, peraltro, su base genetica in quanto l'alterata attività della proteina GS alfa è conseguente è conseguente ad un'anomala struttura della stessa ad opera di mutazioni del gene GNASI che (sito sul cromosoma 20q 13.1, composto da 13 esoni, lungo circa 20 kb) codifica per la subunità alfa della proteina Gs stimolante l'adenilciclasi. Vengono descritti prima i quadri clinici e gli aspetti genetici dei disordini endocrini da aumentata attività della GS alfa, successivamente quelli della ridotta attività.
60° Congresso nazionale della Società di Pediatria Italiana
Napoli
30 settembre - 4 ottobre
3(1)
171
174
De Sanctis L; Lala R; Matarazzo P; Andreo R; De Sanctis C.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/130453
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact