Sulla scorta degli atti di un recente convegno, il contributo ripercorre le esperienze, letterarie e politiche, maturate da Francesco De Sanctis nel capoluogo piemontese, città che davvero è stata per lui la «città delle svolte». Torino rappresenta per ben tre volte una tappa cruciale nella vita e nella fortuna critica di De Sanctis: giunto una prima volta da esule nella capitale sabauda preunitaria, De Sanctis non si inserisce nell’ambiente accademico ma, collaborando con i periodici locali e lavorando come insegnante privato, sviluppa il suo pensiero letterario. La seconda esperienza piemontese è connotata dal suo impegno politico in qualità di deputato e ministro del Regno d’Italia; infine il terzo ritorno di De Sanctis a Torino avviene all’inizio del XX secolo attraverso le innovative lezioni universitarie di Umberto Cosmo.

Francesco De Sanctis nella «città delle svolte»

TAVELLA, CHIARA
2016-01-01

Abstract

Sulla scorta degli atti di un recente convegno, il contributo ripercorre le esperienze, letterarie e politiche, maturate da Francesco De Sanctis nel capoluogo piemontese, città che davvero è stata per lui la «città delle svolte». Torino rappresenta per ben tre volte una tappa cruciale nella vita e nella fortuna critica di De Sanctis: giunto una prima volta da esule nella capitale sabauda preunitaria, De Sanctis non si inserisce nell’ambiente accademico ma, collaborando con i periodici locali e lavorando come insegnante privato, sviluppa il suo pensiero letterario. La seconda esperienza piemontese è connotata dal suo impegno politico in qualità di deputato e ministro del Regno d’Italia; infine il terzo ritorno di De Sanctis a Torino avviene all’inizio del XX secolo attraverso le innovative lezioni universitarie di Umberto Cosmo.
4
173
183
Francesco De Sanctis
Tavella Chiara
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
STUDI DESANCTISIANI 4 2016_Tavella.pdf

Accesso riservato

Descrizione: Francesco De Sanctis nella «città delle svolte»
Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 175.49 kB
Formato Adobe PDF
175.49 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1603501
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact