«El morire è una favola». Il motivo della finta morte tra novella e commedia nel Cinquecento