Una scrittura polifonica, che si dà per riverberi e costantemente in dissolvenza, con cui Pierre Jourde attraversa la bruma del ricordo; una densa atmosfera proustiana che ricorda anche, da vicino, i luoghi letterari del fantastico che fu di Nerval.

L'ora e l'ombra

Gabriella Bosco
2021

Abstract

Una scrittura polifonica, che si dà per riverberi e costantemente in dissolvenza, con cui Pierre Jourde attraversa la bruma del ricordo; una densa atmosfera proustiana che ricorda anche, da vicino, i luoghi letterari del fantastico che fu di Nerval.
L'heure et l'ombre
Prehistorica
Ombre lunghe
3
240
9788831234122
https://www.prehistoricaeditore.it/libro/9788831234122
Pierre Jourde, romanzo, memoria, fantastico, Nerval, Proust
Gabriella Bosco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/1805257
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact