La possibilità che le norme poste a tutela dei diritti fondamentali producano i loro effetti nei confronti di privati, siano essi persone fisiche o giuridiche, è una questione controversa. Tali norme, infatti, sono state tradizionalmente concepite come limiti imposti nei confronti delle autorità pubbliche a tutela dei privati, della loro dignità e della loro autonomia. Il libro affronta la questione in riferimento all'ordinamento dell'Unione europea, esaminando se, ed in che misura, le norme primarie poste a tutela dei diritti fondamentali - quali in particolare, le disposizioni della Carta dei diritti fondamentali e i principi generali - possano essere invocate nei confronti di un privato. L'analisi si concentra sulla giurisprudenza della Corte di Giustizia, collocando la questione dell'invocabilità dei diritti fondamentali nei confronti dei privati nel più ampio processo di costituzionalizzazione dell'ordinamento sovranazionale. Muovendo da tale prospettiva, l'opera mette in luce l'assenza di un esplicito riferimento da parte della Corte alla dimensione valoriale della questione e l’identificazione del fondamento sostanziale dell’invocabilità dei diritti fondamentali nei confronti di soggetti privati. Fondamento che, così come sostenuto nel libro, andrebbe ricercato nel contributo che la scelta di ammettere che i diritti fondamentali possano essere invocati nei confronti di privati che si trovino in una posizione di supremazia nei confronti di altri privati dà al perseguimento degli obiettivi sociali di cui all’art. 3 TFUE e, per questa via, al rafforzamento della dimensione sociale del processo di integrazione europea.

Diritti fondamentali e rapporti tra privati nell’ordinamento dell’Unione europea

F. Costamagna
2022

Abstract

La possibilità che le norme poste a tutela dei diritti fondamentali producano i loro effetti nei confronti di privati, siano essi persone fisiche o giuridiche, è una questione controversa. Tali norme, infatti, sono state tradizionalmente concepite come limiti imposti nei confronti delle autorità pubbliche a tutela dei privati, della loro dignità e della loro autonomia. Il libro affronta la questione in riferimento all'ordinamento dell'Unione europea, esaminando se, ed in che misura, le norme primarie poste a tutela dei diritti fondamentali - quali in particolare, le disposizioni della Carta dei diritti fondamentali e i principi generali - possano essere invocate nei confronti di un privato. L'analisi si concentra sulla giurisprudenza della Corte di Giustizia, collocando la questione dell'invocabilità dei diritti fondamentali nei confronti dei privati nel più ampio processo di costituzionalizzazione dell'ordinamento sovranazionale. Muovendo da tale prospettiva, l'opera mette in luce l'assenza di un esplicito riferimento da parte della Corte alla dimensione valoriale della questione e l’identificazione del fondamento sostanziale dell’invocabilità dei diritti fondamentali nei confronti di soggetti privati. Fondamento che, così come sostenuto nel libro, andrebbe ricercato nel contributo che la scelta di ammettere che i diritti fondamentali possano essere invocati nei confronti di privati che si trovino in una posizione di supremazia nei confronti di altri privati dà al perseguimento degli obiettivi sociali di cui all’art. 3 TFUE e, per questa via, al rafforzamento della dimensione sociale del processo di integrazione europea.
Giappichelli
Diritto internazionale dell'economia
28
1
249
978-88-921-2305-2
diritti fondamentali, privati, autonomia privata, giustizia sociale
F. Costamagna
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Costamagna Dir fondamentali rapporti privati UE Monografia 2022.pdf

non disponibili

Dimensione 2.81 MB
Formato Adobe PDF
2.81 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1858941
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact