Lo svuotamento gastrico del neonato non ha un andamento lineare. Periodi di ritardato svuotamento gastrico con maggiore frequenza di reflussi si alternano a periodi di rapido svuotamento con diminuizione degli stessi. La variabilità osservata suggerisce che un disordine della motilità interessante tutto il tratto gastroesofageo nel suo insieme possa essere alla base del reflusso nel neonato.

GER e svuotamento gastrico nel neonato valutatimediante impedenziometria intraesofagea ed epigastrica

F. Cresi;DE SANCTIS, Luisa;SILVESTRO, Leandra
2004

Abstract

Lo svuotamento gastrico del neonato non ha un andamento lineare. Periodi di ritardato svuotamento gastrico con maggiore frequenza di reflussi si alternano a periodi di rapido svuotamento con diminuizione degli stessi. La variabilità osservata suggerisce che un disordine della motilità interessante tutto il tratto gastroesofageo nel suo insieme possa essere alla base del reflusso nel neonato.
60° Congresso Nazionale della Società Italiana di Pediatria
Napoli, ITALIA
30 settembre - 4 ottobre 2004
3
154
-
svuotamento gastrico; neonato
F. Cresi; L. de Sanctis; L. Costa; D. Farinasso; A. Testa; C. Marinaccio; T. Vinciguerra; F. Savino; L. Silvestro
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/54758
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact